Cento anni di scautismo in Emilia-Romagna

Nel 1917 il primo Riparto Asci dell’Emilia Romagna muoveva i suoi primi passi sotto la guida di don Emilio Faggioli a S. Giovanni in Monte, Bologna.
1917-2017: cento anni di scautismo in Emilia-Romagna. 25000 ragazzi e adulti che, nella nostra regione, indossano un fazzolettone e rinnovano la loro Promessa con l’aiuto di Dio.

Sabato 30 settembre verrà celebrato il centenario a Bologna, presso la chiesa di San Giovanni in Monte con inizio previsto per le 16.00. Durante la cerimonia verrà ricordato il lungo cammino e il grande sviluppo dello scautismo cattolico in regione attraverso questo secolo di storia.
Nell’occasione verrà posizionata una targa commemorativa che si affiancherà alla targa esistente che ricorda il 50° anniversario nel 1967.

La cerimonia, organizzata dall’Agesci regionale (Associazione Guide e Scout Cattolici Italiani) vedrà presenti anche le altre due associazioni scout cattoliche presenti in regione: Masci (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) e FSE (Associazione Italiana Guide e Scouts d’Europa Cattolici) e numerosi ospiti. Si concluderà con la S. Messa alle ore 17.45.

Leggi il comunicato stampa e guarda la locandina.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *